Chi è
Mariarosa

Mariarosa è una bimba di sette anni;
è buona, semplice eppure straordinaria,
come le torte che prepara.

Ascolta la canzone
di Mariarosa!

0:00
0:00

Condividi la sua storia!

Mariarosa nasce come testimonial di una linea di prodotti per la pasticceria casalinga, dalla matita di Maria Pia Franzoni Tomba, nota illustratrice marchigiana, conosciuta per le pubblicazioni d’infanzia e le cartoline dove bimbi rosei, vispi e paffuti sorridono sereni, impegnati in varie piccole attività. D’altra parte sono gli anni ’50: Mariarosa si allinea alla ventata di fresco ottimismo della nuova Italia e ne rappresenta le caratteristiche più positive.
La sua vita genuina è rappresentata nella storia a vignette, con versi di Jolanda Colombini: una casetta in campagna, fiori e animali tutt’intorno, il giro al mercato con l’inseparabile cagnolino e una cucina rustica dove realizza dolci strepitosi con grande facilità e ingredienti nostrani.
Fino agli anni ottanta, a Mariarosa viene dedicata una serie di ricettari, ancora molto amati dalle casalinghe italiane e nel 1970 le sue avventure al Carosello fanno epoca. Qui la "bambina prodigiosa" trasporta la sua intraprendenza dalla cucina alla vita quotidiana: è un vero e proprio vulcano d’idee per risolvere con semplicità i piccoli problemi di ogni giorno.
Mariarosa entra nel cuore di bimbe, nonne e mamme con la sua irresistibile carica: ricorderanno per sempre la sua capacità di far tornare la vita rosa.
Chissà quante di loro, in questi anni, hanno portato in tavola con orgoglio le sue torte altissime e spettacolari, canticchiando felici


“Brava brava Mariarosa, ogni cosa sai far tu. Qui la vita è sempre rosa solo quando ci sei tu”.

Un piccolo personaggio destinato a lunga vita, che oggi si veste di modernità, pronto a tornare nei sogni di tutte noi.

Una Mariarosa contemporanea eppure fedele alla sua storia, perché possa essere sempre anche la storia di casa nostra.


La prima storia di


Mariarosa
Brava brava mariarosa, ogni cosa sai far tu...

Mariarosa è una bambina
ed ha sogni di bontà:
dalla sera alla mattina
pensa ai dolci che farà.
Una vita deliziosa
sta aspettando Mariarosa!

fiorellino
Quando arriva giù al mercato
lei s'immagina di già
col carretto ben stipato
di primizie a volontà.
È una torta prodigiosa,
quel che ha in mente Mariarosa!

fiorellino
Uova fresche e nostranelle
di gallina ben ruspante
sceglierebbe le più belle
per un dolce assai invitante.
Farò cose buone a iosa,
dice a tutti Mariarosa!

fiorellino
Vorrei latte appena munto
delle mucche là in cascina
tutti i giorni bello pronto
e poi via, dritta in cucina.
A seguire il ricettario
per un dolce straordinario!

fiorellino
Due o tre uova, burro un etto,
latte, zucchero e farina...
E poi infine il grande tocco:
il mio lievito in bustina
Invenzione ben grandiosa,
quel che usa Mariarosa!

fiorellino
Ecco qui la torta è cotta,
che fragranza, che splendore...
non è un sogno, tu l'hai fatta
l'hai creata con amore.
Quella bimba ora è sposa,
ma è sempre Mariarosa!

fiorellino

Il ricordo del mulino

“La farina era disposta a cerchio mentre col naso impolverato si osservava la preparazione del dolce.”
Questi ricordi fanno parte dell’infanzia di molti di noi.
Era magico osservare quei gesti semplici e pazienti, capaci di grandi cose.
Rivivi anche tu il piacere di impastare e fare un dolce in casa con Mariarosa.
Oggi Mariarosa porta in cucina la sua farina, specifica per la preparazione dei dolci.
Dal Mulino di Mariarosa, la nuova “Farina per dolci”. Scopri la storia.

La storia del mulino di


Mariarosa
Brava brava mariarosa, ogni cosa sai far tu...

Al mattino Mariarosa
per i campi se ne va.
La natura è silenziosa
la sua casa è un po’ più in là.
Con al fianco il cagnolino,
lei va dritta al suo Mulino.

fiorellino
Bianco, alto, laborioso
è un Mulino di esperienza,
qui il grano più prezioso
viene scelto con pazienza.
Dal mugnaio alla cucina
vien da qui la sua Farina.

fiorellino
Ricette dolci e pur salate
sogna già per il pranzetto.
Una, cento ne ha inventate:
cucinare è il suo diletto.
Ora serve alla bambina
un bel sacco di Farina.

fiorellino
Di ritorno verso casa
Mariarosa va nell’orto:
frutta fresca di giornata,
di verdure fa raccolto.
Gran fermento c’è in cucina
quando arriva la Farina.

fiorellino
La ricetta messa a posto
più un ovetto di gallina
sulla tavola tutto è pronto
parte l’opera in cucina.
Lei da cuoca sopraffina
sa che conta la Farina.

fiorellino
Pasta pizza e dolci fini
dal mattino ha preparato;
porta i piatti tra i sorrisi
agli amici che ha invitato.
In cucina, è strepitosa
la Farina di Mariarosa.

fiorellino